In Francia i bambini della primaria a scuola senza mascherina

·1 minuto per la lettura
featured 1522082
featured 1522082

Roma, 4 ott. (askanews) – “È bello vedere il loro sorriso!”, commenta un’insegnante della scuola primaria Diwan, a Dinan, nella Cotes d’Armor (Bretagna), uno dei dipartimenti dove è stato revocato l’obbligo di indossare la mascherina in classe.

“Non abbiamo più le mascherine e possiamo respirare meglio. Con le mascherine era complicato respirare”, ha affermato Arthur, 10 anni, aggiungendo che alle volte era anche difficile capire gli altri quando parlavano.

Tutti liberi di sorridere senza il dispositivo di protezione che ci ha accompagnato durante la pandemia. “È strano”, ha affermato Emile, 9 anni. “Non era molto piacevole (indossarle) perché mi facevano male alle orecchie”. “Mi scaldavano ed erano belle perché nascondevano il mio viso quando non ero molto sorridente”, dice da parte sua Emilie, sempre 9 anni.

La decisione riguarda 46 dipartimenti francesi dove la situazione epidemiologica è in netto miglioramento.

Marine Drillien, insegnante alla scuola Diwan: “E’ un piacere. Non siamo abituati… Eravamo abituati a vederli in cortile senza mascherine, ma ora in classe è un premio. Ed è bello vederli sorridere, puoi vedere che sono felici. Leviamo un grande peso dalle loro spalle”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli