Francia, battaglia a Le Monde tra giornalisti e azionista Kretinsky -3-

Bea

Roma, 13 set. (askanews) - Durante l'ultimo anno Kretinsky ha fatto alzare più di un sopracciglio nell'establishment francese comprando partecipazioni nei media francesi con il suo veicolo Czech Media Invest, in particolare varie testate da Lagardère e la quota di minoranza di Le Monde.

Per attenuare i timori che Kretinsky, o un altro nuovo azionista, potesse esercitare un controllo diretto o indiretto su Le Monde, Niel e Pigasse si sono impegnati per iscritto lo scorso autunno a chiedere l'approvazione del "polo dell' indipendenza" prima che chiunque potesse acquistare una quota di controllo.

La necessità di formalizzare questa garanzia è diventata urgente quest'estate, quando è emerso che Pigasse e Kretinsky hanno iniziato negoziati con il conglomerato media spagnolo Prisa per acquistare la sua partecipazione di minoranza in Groupe Le Monde. (Segue)