Francia, bloccati alcuni reattori nucleari per i controlli -2-

vgp

Roma, 12 nov. (askanews) - L'Agenzia per la sicurezza nucleare (ASN) ha assicurato che il sisma non ha causato "danni apparenti" a questi siti, ma che EDF non ha ancora calcolato l'impatto esatto del sisma. "In questa fase, non è stato riscontrato alcun danno apparente. Gli operatori non hanno identificato un problema in termini di sicurezza ", ha dichiarato AFP al direttore delle centrali nucleari dell'ASN, Rémy Catteau. "Sono in corso controlli (e) abbiamo chiesto a EDF di bloccare le sue due centrali nucleari, in conformità con le procedure, i", haaggiunto.

Il terremoto, che misura 5,4 sulla scala Richter, ha colpito principalmente Le Teil (Ardeche), a circa dieci chilometri dalla centrale nucleare di Cruas (Ardèche) e a circa trenta chilometri dal sito di Tricastin (Drôme ), che comprende una centrale nucleare e la fabbrica di Orano (ex Areva) per il trattamento del combustibile nucleare. I due impianti hanno ciascuno in funzione tre reattori su quattro, ha affermato Rémy Catteau. .

(Segue)