Francia: Cicchitto, Sarkozy paga subalternita' a Germania

(ASCA) - Roma, 23 apr - ''I risultati finali delle elezioni

francesi sono tutti ancora da giocare e sarebbe sbagliato

fare una interpretazione facile su un complessivo spostamento

a sinistra perche' la Le Pen e' risultata fortissima. Quello

che e' vero, e' che Sarkozy sta pagando a duro prezzo la sua

subalternita'�alla linea ultrarigorista della Merkel e di una

parte della Germania'', dichiara in una nota Fabrizio

Cicchitto. ''Bersani non ha alcun motivo per 'darsi' una

peraltro parziale vittoria non sua da nessun punto di vista,

anche perche' per ben tre anni - dal 2008 al 2011 - il Pd non

ha per nulla contestato la linea francotedesca in Europa e

anzi l'ha usata contro Berlusconi invocando anche spread e

mercati'', prosegue il capogruppo del Pdl alla Camera.

''Solo adesso Bersani prende le distanze dall'asse

francotedesco. In ogni caso quale che sia il risultato finale

delle elezioni francesi l'Europa non sara'�piu' quella che e'

stata finora. Lo stesso Sarkozy e' arrivato a polemizzare con

la linea seguita dalla Bce. A sua volta Monti dovra'�

muoversi affinche' l'Europa cambi almeno in parte la sua

linea. La questione e' decisiva a proposito delle

possibilita'� di crescita'', conclude Cicchitto.

Ricerca

Le notizie del giorno