Francia, cinque morti in incendio in edificio Strasburgo

Francia, cinque morti in incendio in edificio Strasburgo

Strasburgo, 27 feb. (askanews) – A Strasburgo cinque persone sono morte in un incendio divampato in un edificio di 7 piani in rue de Barr, altre sette sono rimaste ferite. Il rogo sarebbe divampato all’interno della tromba delle scale.

I vigili del fuoco hanno dovuto effettuare diversi “salvataggi” e mettere in sicurezza le zone “a causa del fumo denso” che aveva invaso i locali.

  • Peste bubbonica, le autorità cinesi emettono allarme di terzo livello
    Salute
    notizie.it

    Peste bubbonica, le autorità cinesi emettono allarme di terzo livello

    Registrato un nuovo sospetto caso di peste bubbonica in Cina, al momento in condizioni stabili. Le autorità hanno emesso un allarme di terzo livello.

  • Dua Lipa infiamma i social con una serie di scatti bollenti
    Spettacolo
    Yahoo Notizie

    Dua Lipa infiamma i social con una serie di scatti bollenti

    Voce pazzesca e curve mozzafiato. La cantante inglese di origine albanese sa come intrattenere i propri fan sul web...

  • Berruti, la verità sulla storia con Maria Elena Boschi
    Notizie
    Yahoo Notizie

    Berruti, la verità sulla storia con Maria Elena Boschi

    L'attore conferma: "Sono innamorato, siamo una bellissima coppia".

  • Coronavirus: vittime, contagi, nuovi focolai. Le news in tempo reale
    Salute
    Yahoo Notizie

    Coronavirus: vittime, contagi, nuovi focolai. Le news in tempo reale

    Gli aggiornamenti in tempo reale sull'emergenza coronavirus in Italia.

  • Paura per Linus, investito in bici
    Notizie
    Yahoo Notizie

    Paura per Linus, investito in bici

    Il racconto su Instagram del conduttore e direttore di Radio Deejay: "Mi sono trovato sul cofano".

  • Covid, le parole di un 34enne spagnolo: "Ero sanissimo, ma ho rischiato di morire"
    Salute
    notizie.it

    Covid, le parole di un 34enne spagnolo: "Ero sanissimo, ma ho rischiato di morire"

    Intervistato dalla stampa spagnola, un 34enne della Catalogna ha raccontato come il coronavirus lo abbia quasi ucciso nonostante non avesse patologie.

  • Renzi: "Ci aspetta una crisi occupazionale terribile"
    Politica
    Adnkronos

    Renzi: "Ci aspetta una crisi occupazionale terribile"

    “Nei prossimi 12 mesi ci sarà una crisi occupazionale terribile, io che ho fatto tante polemiche in passato, ho smesso proprio per questo: l'emergenza va affrontata tutti insieme. Poi torneremo a litigare, ma ora bisogna risollevare l'economia". E' quanto ha detto Matteo Renzi, presentando il suo libro 'La mossa del cavallo' a Marina di Grosseto. "Noi le scissioni le abbiamo subite: ammiro la capacità di discutere di tante questioni, ma non ho voglia di alimentare quella discussione perché voglio occuparmi della priorità che adesso deve essere di tutti: il lavoro. Questa emergenza è più importante dei tweet di Orlando. Se Zingaretti e Orlando vogliono parlare di economia, lavoro e imprese ci sono, se vogliono fare polemiche interne che tanto affascinano i dirigenti del Pd, non ci sto”.  LEGGE ELETTORALE - "Se c’è una cosa su cui non ho mai cambiato idea è che la sera delle elezioni bisogna sapere chi ha vinto, sul modello dei sindaci. Su questo ci ho perso la poltrona, perché quando ho fatto la battaglia su questi temi ho perso il referendum. Io lo rifarei domani mattina, perché serve all’Italia". "Per questo preferisco un sistema maggioritario: chi perde all’opposizione, chi vince governa. Detto questo, non è normale al 6 di luglio, in un’emergenza occupazionale e con le aziende in ginocchio, la cassa integrazione che non arriva, stare a discutere di legge elettorale".  PD - "Non ho una visione del Pd negativa o polemica" ha detto il leader di Italia Viva. "Non ho mai avuto un rapporto migliore con Zingaretti come in questo periodo. Io cerco di essere propositivo, ma è innegabile che siamo venuti via dal Pd anche per questo, perché certe culture, come quella giustizialista, messe ai margini dalla nostra segreteria, sono tornate fuori".  DL SEMPLIFICAZIONI - "Stasera spero che libereremo il piano shock. Il rischio di corruzione c’è sempre anche con i codici e le leggi. Il punto è che non bisogna fare come la Raggi con le Olimpiadi. Allora io dico modello Expo non modello Raggi: le cose si devono fare sennò si muore di fame". "Bisogna sbloccare le opere e semplificare le regole del gioco. Sono per sbloccare le opere pubbliche : ci sono 120 miliardi di euro pronti già finanziati da investire su scuole, porti, aeroporti. È una filosofia sbagliata quella che blocca 60 milioni di persone , io dico giustamente, ma adesso non riusciamo a bloccare per un mese la burocrazia? Senza posti di lavoro l'Italia è finita e questo fa felice proprio la criminalità organizzata".  SCUOLA - "A me la Azzolina non convince, ma capisco che quello è un ministero difficile. Io ho avuto tutti contro sulla scuola: quel lavoro è difficile". "Suggerirei alla Azzolina di non seguire i sondaggi, non si preoccupi di vedere che effetto fanno le cose che dice, ma abbia una visione strategica. Quello che accadrà con le riaperture delle scuole bisognava prevederlo e lavorarci mesi fa. Il dibattito sul plexiglas anche no , facciamo invece il test seriologico ai ragazzi".  FORZA ITALIA E SALVINI - "Sono distante da Salvini sui decreti sicurezza: sono il Matteo che ha mandato la Marina a recuperare i corpi in fondo al mare, non quello che ha chiuso i porti".  "Arrivi da Forza Italia? Io se fossi un senatore azzurro e volessi sostenere il governo, da europeista, troverei più logico stare con noi che con Salvini". "Forza Italia è in difficoltà perché una parte sta con la Merkel e un’altra Salvini tanto che qualcuno è venuto con noi perché non vuole stare con la destra sovranista. Sul Mes FI ha una posizione seria. Se non prendiamo quei soldi rischiamo di darla vinta a chi vuole la patrimoniale: noi vogliamo utilizzare i fondi europei, non i soldi dei cittadini”. PUGLIA - "Se vince Emiliano perde la Puglia. Non voteremo mai Emiliano: sarebbe come se mi portassero al governo Di Battista, che ha definito Obama un golpista. Già governiamo con i 5 stelle....".

  • Covid, il presidente brasiliano Bolsonaro presenta una sintomatologia sospetta
    Salute
    notizie.it

    Covid, il presidente brasiliano Bolsonaro presenta una sintomatologia sospetta

    Il presidente brasiliano Bolsonaro ha annunciato di avere alcuni sintomi del coronavirus, tra cui 38° di febbre e ossigenazione del sangue al 96%.

  • Con la formula salvo-intese: cosa prevede
    Politica
    notizie.it

    Con la formula salvo-intese: cosa prevede

    Il nuovo Decreto Semplificazioni è realtà. È stato approvato durante la notte del 7 luglio.

  • La conduttrice napoletana ha postato una foto di molti anni fa
    Spettacolo
    notizie.it

    La conduttrice napoletana ha postato una foto di molti anni fa

    Barbara d’Urso e la foto su Instagram di quando era giovane.

  • Notizie
    Askanews

    Cosa prevede il Dl Semplificazioni approvato nella notte -2

    Roma, 7 lug. (askanews) -

  • Calenda supera Renzi: "Testa a testa? E' coda a coda..."
    Notizie
    Adnkronos

    Calenda supera Renzi: "Testa a testa? E' coda a coda..."

    Azione sale al 3,2%, Italia Viva scende al 2,9%. Carlo Calenda supera Matteo Renzi secondo l'ultimo sondaggio Swg per il tg La7. "Un testa a testa? Direi un coda a coda... Non c'è tanto da entusiasmarsi", dice l'europarlamentare, ospite di In onda. "La destra -afferma riferendosi al panorama italiano - si è rinnovata in peggio ma è andata a riprendersi i voti, ha ricostruito una base di pensiero, che io aborro. Il centrosinistra e il centro in generale non lo hanno fatto: il Pd si è arreso ai Cinque Stelle, Forza Italia si è arresa ai sovranisti. Ed è l'unico paese europeo in cui questo succede. In Europa, nella Commissione, Forza Italia e Partito Democratico governano insieme contro gli estremi". "Penso sarebbe bene che i partiti che governano insieme in Europa governassero insieme" anche in Italia, aggiunge dicendosi favorevole ad un esecutivo di larghe intese. "Sono per un governo larghissimo, con Forza Italia e con i pezzi più intelligenti della Lega come Zaia che invece si fanno mettere sotto da Salvini. I Cinque Stelle? Sono tante cose, ad esempio ho stima di Patuanelli".

  • Covid, così il lockdown sta facendo collassare l'economia di Lourdes
    Politica
    notizie.it

    Covid, così il lockdown sta facendo collassare l'economia di Lourdes

    La pandemia di coronavirus sta mettendo in ginocchio la cittadina francese di Lourdes, la cui economia gravita interamente attorno al santuario.

  • La coppia di Uomini e Donne ha battezzato la figlia
    Spettacolo
    notizie.it

    La coppia di Uomini e Donne ha battezzato la figlia

    Sossio e Ursula hanno battezzato Bianca ed era presente anche Riccardo.

  • Ritrovato morto il giovane disperso in mare in Versilia
    Stile di vita
    notizie.it

    Ritrovato morto il giovane disperso in mare in Versilia

    È stato rinvenuto privo di vita il corpo del 18enne ghanese che nel pomeriggio di domenica si era tuffato da un pontile a Forte dei Marmi.

  • Covid, 239 scienziati all'Oms: attenzione a 'contagio aereo'
    Notizie
    Adnkronos

    Covid, 239 scienziati all'Oms: attenzione a 'contagio aereo'

    Più attenzione al contagio per via aerea. E' il tema che 239 scienziati pongono all'Oms con una lettera aperta, secondo quanto afferma il New York Times nella sua edizione online. La lettera, si legge, potrebbe trovare spazio su una pubblicazione scientifica già la prossima settimana. Gli esperti, che appartengono a 32 paesi diversi, fanno riferimento alla necessità di rivedere o integrare le linee guida dell'Organizzazione Mondiale della Sanità. Nel mirino degli scienziati finiscono le celeberrime 'droplet': "L'Oms ha ribadito che il Coronavirus si diffonde soprattutto per droplet respiratorie di dimensioni rilevanti che, una volta espulse dalle persone infette attraverso tosse e starnuti, cadono rapidamente a terra -si legge sul Nyt-. In una lettera aperta all'Oms, 239 scienziati di 32 paesi hanno evidenziato la prova secondo cui le particelle più piccole possono infettare le persone e esortano l'agenzia a rivedere le proprie raccomandazioni. I ricercatori puntano a pubblicare la loro lettera su una rivista scientifica la prossima settimana". Nel suo ultimo aggiornamento sul coronavirus, diffuso il 29 giugno, secondo l'Oms la trasmissione aerea del virus è possibile solo dopo procedure mediche che producono aerosol o goccioline inferiori a 5 micron. Una corretta ventilazione e maschere N95 (Ffp2) sarebbero essenziali solo in tali circostanze, mentre l'Organizzazione ha fortemente promosso l'importanza del lavaggio delle mani come strategia di prevenzione primaria. E questo, si legge sul Nyt, anche se ci sono prove limitate per la trasmissione del virus attraverso le superfici.

  • Risalita dei casi positivi di coronavirus in Campania: 27 in un giorno
    Notizie
    notizie.it

    Risalita dei casi positivi di coronavirus in Campania: 27 in un giorno

    Lunedì 6 luglio si è registrato un brusco aumento dei contagi in Campania: De Luca lamenta un comportamento rilassato.

  • Politica
    AGI

    Biden, Rice e la sorpresa d'ottobre

    AGI - Si parla tanto di Kamala Harris ed Elizabeth Warren ma è all'ex ambasciatrice all'Onu ed ex advisor per la sicurezza nazionale di Barack Obama, Susan Rice, che Joe Biden starebbe guardando con particolare interesse come papabile candidata alla vice presidenza nel ticket democratico. Biden e Rice si conoscono da anni, hanno già lavorato insieme alla Casa Bianca e secondo i bene informati tra loro c'è un grande feeling. Biden ha promesso di correre con una donna e che sia pronta per la presidenza "dal primo giorno".Da ambasciatrice a Palazzo di Vetro (dal 2009 al 2013), dove venne confermata all'unanimità dal Senato, Rice ha spinto i dossier per la difesa dei diritti umani e delle minoranze, la lotta contro la povertà e i cambiamenti climatici. Classe 1964, afroamericana, con un curriculum da rockstar ed una comprovata agenda liberal, sembra incarnare quello di cui Biden ha bisogno in questa fase, se non fosse per le controversie legate all'attacco al consolato di Benghazi, in Libia, nel 2012, che le impedirono di sostituire Hillary Clinton come segretario di Stato.Secondo un sondaggio di Manmouth University, un terzo degli americani ritiene che la questione razziale giocherà un ruolo determinante alle prossime elezioni Usa, due terzi sostiene Black Lives Matter e il 52% degli elettori, stando alle rilevazioni di YouGov, giudica Donald Trump un razzista. Il capo della Casa Bianca è indietro di almeno 9 punti rispetto allo sfidante democratico che è diventato competitivo anche in roccaforti del Grand Old Party (Gop) come Texas a Georgia mentre i repubblicani temono di perdere il controllo del Senato.Prima del Covid-19 e delle proteste contro il razzismo, sottolinea l'Economist, Biden era il candidato della "Restaurazione", ora la rielezione di Trump viene data al 10% e l'ex vice presidente "potrebbe avere l'opportunità di fare qualcosa di grande", ovvero diventare riformista. Trump sta già sventolando "questa minaccia", avvertendo che Biden "sarebbe ostaggio di pericolosi radicali" che vogliono tagliare i fondi alla polizia e confiscare tutte le armi. Correndo come presidente "di legge e ordine", l'evoluzione progressista di Biden potrebbe fare gioco al tycoon che lo teme di piu' come moderato, bianco, della classe media e cattolico. La popolarità di Trump si sta erodendo proprio in quelle fasce elettorali che lo hanno portato al trionfo nel 2016: uomini, bianchi, anziani e senza un diploma universitario.L'ultimo sondaggio di Gallup segnala che il tasso di approvazione per l'inquilino della Casa Bianca è crollata al 38% contro il 49% di inizio maggio e rispetto al minimo storico dall'inaugurazione toccato nel 2017 al 35%. I repubblicani lo appoggiano al 91% (dall'85% il mese scorso). Solo il 2% dei democratici approva il lavoro del presidente: è il gap piu' ampio mai registrato da Gallup tra gli elettori dei due partiti. Da giugno, Trump ha inoltre perso il 6% di consenso tra gli indipendenti, scendendo al 33%. In questa fase della presidenza, sia George W. Bush e sia Obama avevano un tasso di popolarità sopra il 40% ed entrambi vinsero la rielezione. Trump si muove sui livelli di Bush padre e Jimmy Carter che vennero invece sconfitti.Tra i bianchi il favore di Trump è sceso a inizio luglio al 48% dal 57% di giugno, sempre per Gallup, mentre tra coloro che non hanno una laurea è passato dal 66% al 57%. Tra gli uomini è scivolato al 53% dal 46% in un mese e tra gli over 65 anni è sceso al 47% dal 51%. Non sorprende dunque che il 74% degli americani, compreso un 63% di repubblicani, ritenga che l'America si stia muovendo nella "direzione sbagliata", secondo l'ultima inchiesta di Ap-Norc. "In tempi di tumulto ha maggiore appeal il candidato piu' sicuro e piu' rassicurante", osserva il professore dell'American University Allan Lichtman, tra i pochi esperti ad aver previsto la vittoria di Trump nel 2016.Ma a novembre mancano ancora quattro mesi che in campagna elettorale sono un tempo infinito e potrebbero riservare qualche "sorpresa d'ottobre", come avvenne nel 2016 quando l'annuncio da parte dell'Fbi dell'apertura di un'inchiesta sull'allora candidata democratica Hillary Clinton segnò la fine della sua corsa. La più famosa sorpresa d'ottobre resta quella del 1980 quando, stando alle teorie del complotto pilotato, uomini di Ronald Reagan si accordarono con l'Iran per ritardare il rilascio dei 52 ostaggi americani nell'ambasciata Usa a Teheran, togliendo a Carter la possibilità di giocarsi questo successo. Gli ostaggi vennero liberati 20 minuti dopo l'inaugurazione di Reagan.Dare Trump per vinto sarebbe imprudente. Intanto è arrivata la sentenza della Corte Suprema americana che consente agli Stati Usa di punire i grandi elettori infedeli, cioè quelli che non rispettano il voto popolare indicando un candidato alla presidenza diverso. Il collegio elettorale, che nei fatti elegge il presidente degli Stati Uniti, è costituito da 538 grandi elettori. Fino ad oggi solo in 32 Stati Usa e nel distretto di Columbia c'era il vincolo di votare per il candidato che ha ottenuto il maggior numero di preferenze.

  • Il famoso parrucchiere ha confessato quanto è stato difficile avere una figlia
    Spettacolo
    notizie.it

    Il famoso parrucchiere ha confessato quanto è stato difficile avere una figlia

    Federico Fashion Stule ha parlato della sua malattia, svelando quanto sia stato difficile diventare papà.

  • Nick Cordero morto per Covid-19 a 41 anni
    Spettacolo
    notizie.it

    Nick Cordero morto per Covid-19 a 41 anni

    Nick Cordero, 41 anni, è morto dopo oltre 3 mesi in un ospedale di Los Angeles: i suoi problemi di salute erano legati al contagio da coronavirus