Francia: cittadino dona 40 mila euro a Stato per ridurre debito, ministro ringrazia

·1 minuto per la lettura
Francia: cittadino dona 40 mila euro a Stato per ridurre debito, ministro ringrazia
Francia: cittadino dona 40 mila euro a Stato per ridurre debito, ministro ringrazia

Parigi, 12 mar. (Adnkronos) – Un privato cittadino francese dona 40 mila euro allo Stato francese per "ridurre il debito pubblico francese". La curiosa notizia è stata pubblicata ieri nel Journal Officiel, la Gazzetta ufficiale francese. "E' accettato il dono di 40 mila euro versato da Michel Fache tramite assegno del 15 gennaio 2021 per ridurre il debito pubblico dello Stato. Il direttore generale delle finanze pubbliche è incaricato dell'esecuzione del presente decreto che sarà pubblicato nel Journal Officiel", recita il decreto datato 5 marzo 2021 intitolato 'accettazione di un dono'.

Il ministro dei Conti pubblici francese, Olivier Dussopt pubblicando la fotografia del decreto sul proprio profilo Instagram ringrazia il cittadino: in Gazzetta ufficiale, scrive, "raro…Grazie a questo donatore".

Quaranta mila euro è l'equivalente del debito pubblico per abitante in Francia come annunciato a giugno 2020 dalla Corte dei Conti transalpina. Fare un dono allo Stato per partecipazione al risanamento dei conti pubblici è autorizzato dal 2006. Il canale all news francese Bfm calcola che "sarebbero necessari 4,5 milioni di doni di questo tipo per cancellare il debito di bilancio francese che l'anno scorso ha raggiunto 178,2 miliardi di euro e oltre 6 mln per cancellare il debito pubblico che l'anno scorso è stimato in 248 miliardi di euro".