Francia convoca ambasciatore Turchia dopo parole Erdogan su Macron

Dmo

Roma, 29 nov. (askanews) - L'ambasciatore di Turchia in Francia, Ismail Hakki Musa, è stato convocato "venerdì sera" dal ministero degli Esteri francese "dopo le dichiarazioni inaccettabili delle autorità turche, che non hanno spazio nelle relazioni franco-turche e non possono sostituire un dialogo necessario tra i due Paesi", si legge in una nota del ministero francese.

Oggi il presidente turco Recep Tayyp Erdogan ha detto: "Macron dovrebbe controllare il proprio cervello prima di dichiarare che la Nato è cerebralmente morta". Un tweet dopo che ieri il presidente francese ha ribadito quanto detto in precedenza, che la Nato è affetta da "morte cerebrale".