Francia, crisi alle spalle ma bisogna rimanere cauti - Le Maire

·1 minuto per la lettura
Bruno Le Maire, ministro dell'Economia francese

PARIGI (Reuters) - L'economia francese si avvia verso una forte ripresa, ma è necessario restare cauti, secondo il ministro dell'Economia Bruno Le Maire, che ha mantenuto inalterate le previsioni di crescita del Pil al 5% per quest'anno.

"L'economia francese sta ripartendo molto velocemente e con vigore. La crisi ad oggi si sta spostando alle nostre spalle, ma dobbiamo restare cauti. Molto dipenderà dalla campagna vaccinale, ed è per questo che non sto (in questa fase) rivedendo le previsioni di crescita", ha detto Le Maire ai microfoni di France Inter.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Roma Francesca Piscioneri, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli