Francia, difetti di fabbricazione su sei reattori nucleari -2-

Mos

Roma, 18 set. (askanews) - "A questo stadio dell'indagine tecnica su questi componenti, la EDF stima che gli scarti constatati non mettano in discussione il fatto che i materiali siano atti al servizio e che non siano necessari trattamenti immediati", ha indicato il gruppo in un comunicato.

I difetti di fabbricazione riguardano anche componenti destinati al futuro reattore EPR di Flamanville.