Francia, due poliziotti a giudizio per violenze contro gilet gialli

Afe

Roma, 7 nov. (askanews) - Due agenti di polizia compariranno davanti al Tribunale penale di Parigi a novembre e dicembre per rispondere alle accuse di "violenza intenzionale da parte di un responsabile dell'autorità pubblica" nel contesto della manifestazione del primo maggio 2019 dei cosiddetti "gilet gialli".

Uno di loro, riporta 'Le Monde', era stato immortalato mentre lanciava un pezzo di pavé in direzione della folla, senza ferire nessuno. Per quanto riguarda il secondo, è stato filmato mentre schiaffeggiava violentemente un manifestante pacifico.

Si tratta dei primi due funzionari pubblici ritenuti responsabili di violenze dall'inizio del movimento dei "gilet gialli", il 17 novembre 2018.