Francia emette mandato cattura internazionale contro al Baghdadi

Fth

Roma, 18 ott. (askanews) - La giustizia francese ha emesso oggi un mandato di arresto internazionale contro Abu Bakr al-Baghdadi, leadere autoproclamato 'Califfo" dello Stato Islamico (Isis); assieme ad al Baghdadi, secondo quanto ha appreso da fonti giudiziarie l'agenzia France Presse, è stato emsso un altro mandato di cattura contro Abu Mohammed al-Adnani, ex portavoce del Califfato che era stato dato per morto dalla stessa organizzazione.

Questi mandati di arresto sono stati emessi da giudici inquirenti nell'ambito di un'indagine penale avviata l'8 ottobre dalla Procura nazionale antiterrorissmo (PNAT) per "la direzione e l'organizzazione di attacchi terroristici criminali", ha detto la stessa fonte.

L'Isis ha rivendicato numerosi attacchi in Francia dal 2015, compresi quelli del 13 novembre.