Francia: “incomprensibile” la decisione italiana su Ocean Viking

featured 1669296
featured 1669296

Roma, 10 nov. (askanews) – “La situazione umanitaria a bordo della nave Ocean Viking, al momento nel Mediterraneo con 234 persone a bordo, fra cui 57 bambini, ed è in mare da oltre quindici giorni ormai, richiede un’azione immediata. Ogni altra ora in mare mette a rischio le vite di alcuni dei passeggeri. Le nuove autorità italiane hanno preso l’incomprensibile decisione di non rispondere alle molte richieste di assistenza lanciate dalla nave negli ultimi giorni, sebbene fosse, senza tema di smentita, nella zona di ricerca e soccorso italiana”. Così il ministro dell’Interno francese Gerald Darmanin commentando la decisione francese di far arrivare la Ocean Viking a Tolone.