In Francia insegnanti in piazza contro le regole Covid per scuola

·1 minuto per la lettura
featured 1561059
featured 1561059

Milano, 13 gen. (askanews) – In Francia gli insegnanti e il personale scolastico hanno scioperato e sono scesi in piazza contro la gestione del governo del Covid e in particolare delle regole decise per la scuola.

I sindacati criticano i protocolli sanitari considerati confusi e studiati in modo che scarichino il peso della gestione sanitaria su scuola e famiglia. In caso di positivo in classe per i minori di 12 anni sono previsti ad esempio 3 tamponi per i contatti, senza isolamento, al primo, secondo e quarto giorno. Vanno bene i tamponi casalinghi fatti dalle famiglie, altro punto dolente per i sindacati per la affidabilità più bassa rispetto agli altri test.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli