Francia, la siccità la fa sempre più da padrona

Crepe sulle case costruite su terreni argillosi e vendemmia anticipata tra gli ultimi effetti non previsti