Francia lavora a Tribunale per jihadisti, Le Drian presto in Iraq -4-

Coa

Roma, 16 ott. (askanews) - Gli europei sono preoccupati dal rischio di possibili nuovi attacchi da parte di jihadisti eventualmente fuggiti dai campi che i curdi non riescono più a controllare a causa dell'offensiva militare turca nel Nord della Siria. Questi campi non sono attualmente minacciati, ha assicurato però Le Drian. "Oggi sì," sono controllati dai curdi, ha aggiunto. "Per quanto ne sappia, attualmente, l'offensiva turca e il posizionamento della SDS (Alleanza arabo-curda) non ha determinato che questi campi, che sono principalmente nel Nord-Est siriano, fossero minacciati nella (loro) sicurezza e nelal protezione necessaria", ha insistito il ministro francese. "C'è stata una ribellione interna nel campo di Ain Issa, dove sono fuggite nove donne", ha concluso Le Drian.