Francia: Le Maire, 'misure per fronteggiare crisi covid costate allo Stato 168 mld in 2020'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Parigi, 3 mag. (Adnkronos) – Le misure economiche per far fronte all'emergenza covid "nel 2020 sono costate allo Stato francese 168 miliardi di euro". Ad affermarlo, ai microfoni della radio francese 'Rtl', è il ministro dell'Economia francese, Bruno Le Maire. Questa spesa, rileva, "è legata ai fondi di solidarietà, agli esoneri, alle misure per far fronte alla disoccupazione parziale e alle mancate entrate nelle casse dello Stato. Ma grazie a queste misure possiamo ripartire rapidamente", aggiunge Le Maire.

Nel primo trimestre, sottolinea il ministro, "la crescita del pil in Francia è stata una delle più forti registrate in Europa. Siamo nella direzione giusta e questo dimostra che il piano di rilancio funziona".