Francia, lite tra coniugi degenera: uccisi 3 gendarmi

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Tre gendarmi sono stati uccisi e uno è rimasto ferito in una frazione vicino Puy-de-Dome, nella Francia centrale. Secondo i media locali, gli agenti erano stati allertati per una lite domestica e sono stati presi di mira da colpi di arma da fuoco al loro arrivo poco dopo mezzanotte. Ad aprire il fuoco sarebbe stato un sospetto di 48 anni che poi ha incendiato la casa. Gli agenti erano intervenuti per soccorrere una donna che si era rifugiata sul tetto dell'abitazione.

LEGGI ANCHE: Orrore in Francia, decapitato un professore che aveva mostrato le vignette su Maometto in classe

Secondo quanto ha annunciato su Twitter il ministro francese dell'Interno, Gerard Darmanin, l'uomo è stato "ritrovato morto". Il quarto gendarme preso di mira è stato ferito a una gamba e non rischia la vita.

GUARDA ANCHE: Charlie Hebdo, condanne pesanti ai "favoreggiatori"