Francia, marcia contro l'islamofobia divide la sinistra -3-

Ihr

Roma, 8 nov. (askanews) - Il leader del Pcf, Fabien Roussel ha preferito non firmare. "Non mi sono trovato lì", dice, pur avendo "ampiamente diffuso la chiamata" nel suo partito.

Jean-Luc Melenchon, la France Insoumise, ex candidato alla presidenza ammette che non gli piace il termine "islamofobo", preferendo "odio per i musulmani". Mélenchon specifica di aver firmato "per ciò che è nel testo e non per quelli di cui si scopre che anche loro lo hanno firmato".