Francia: no a estradizione dell’ex premier kosovaro Haradinaj verso la Serbia

È libero di lasciare la Francia l’ex primo ministro kosovaro Ramush Haradinaj: la Corte di Appello di Colmar ha respinto la richiesta di estradizione verso la Serbia, chiesta da Belgrado che considera l’ex leader dell’UCK un criminale di guerra per il suo ruolo nel conflitto in Kosovo, mentre il Tribunale Penale Internazionale dell’Aja lo ha assolto due volte per mancanza di prove.

Haradinaj era stato fermato dalla polizia francese all’aeroporto franco-svizzero di Basilea- Mulhouse il 4 gennaio scorso ed era stato rimesso in libertà su cauzione con l’obbligo di non lasciare la Francia. Adesso può tornare in Kosovo, ex provincia serba autoproclamatasi indipendente nel 2008.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità