Francia, parlamento approva riconoscimento figli utero in affitto -2-

Sim

Roma, 4 ott. (askanews) - "I bambini non sono responsabili di come vengono procreati e non devono essere penalizzati - ha aggiunto il deputato, citato dai media francesi - devono essere riconosciuti come gli altri. Sono finiti i tempi dei bastardi che non avevano gli stessi diritti dei bambini legittimi".

Furiosi per il voto, i deputati LaRem non allineati hanno gridato al tradimento: "Il governo chiederà un secondo voto", ha assicurato il ministro della Giustizia, Nicole Belloubet. "Il nostro gruppo è contrario all'utero in affitto e intende votare contro questo emendamento nella seconda votazione", ha confermato Aurore Berger a nome del presidente del gruppo LaRem, Gille Le Gendre.