Francia, polizia sgombera campo migranti Grande Synthe a Dunkerque

Bea

Roma, 17 set. (askanews) - La polizia francese ha sgomberato una palestra e un campo di tende nei pressi del porto sulla Manica di Dunkerque, dopo che sono cresciuti i numeri di migranti che tentano di attraversare il braccio di mare per raggiungere la Gran Bretagna. Nel sito di Grande Synthe viveva un migliaio di persone, in gran parte curdi iracheni e oggi c'è il timore che i tentativi di traversata possano moltiplicarsi. La palestra era stata messa disposizione dei migranti dal comune l'anno scorso, ma un tribunale ne ha ordinato la chiusura per le proteste dei cittadini.

Nel weekend 41 persone sono state fermate dalla polizia di frontiera britannica e in tre barchette un kayak, una settimana fa sono stati intercettati in 86. Altri 29 migranti in navigazione verso le coste del Kent sono stati fermati ieri. (Segue)