Francia, processo Fillon: Procura chiede 5 anni di carcere

Ihr

Roma, 10 mar. (askanews) - La Procura nazionale francese ha presentato una dura requsitoria contro l'"avidità" dell'ex primo ministro François Fillon, convinta che i lavori di assistente parlamentare accordati alla moglie Penelope erano realmente "fittizi".

Cinque anni di carcere, due dei quali senza la condizionale sono stati chiesti contro François Fillon, tre anni con la condizionale e una multa di 375.000 euro contro la moglie Penelope. L'accusa ha anche chiesto dieci anni di ineleggibilità per l'ex candidato all'Eliseo.

Intanto l'ex primo ministro di Nicolas Sarkozy (2007-2012) deve rispondere di appropriazione indebita di fondi pubblici, per gli incarichi attribuiti alla moglie ma ritenuti fittizi. E' incriminato anche per abuso di beni sociali, complicità e occultamento di questi reati e violazione degli obblighi di comunicazione all'Alta Autorità per la trasparenza della vita pubblica.