Francia, profanate oltre cento tombe in cimitero ebraico

Bea

Roma, 3 dic. (askanews) - Più di cento tombe del cimitero ebraico della cittadina francese di Westhoffen, non lontano da Strasburgo, sono state coperte da "iscrizioni antisemite", ha annunciato la prefettura. Già stamani iscrizioni dello stesso tenore erano state rilevate a Schaffhouse-sur-Zorn, a una ventina di chilometri. La gendarmeria "sta effettuando i primi sopralluoghi e i primi atti investigativi" nel cimitero profanato, ha aggiunto la prefettura. Il prefetto del dipartimento del Basso, Jean-Luc Marx, "condanna con la più grande fermezza questi atti antisemiti odiosi es esprime il suo totale sostegno alla comunità ebraica. Il presidente delConcistoro israelitico locale, Maurice Dahan, ha espresso la sua "costernazione" all'Afp e spiegato che sono state profanate 107 tombe: sulla maggior parte sono state disegnate croci uncinate.