Francia: rimpatriati i corpi dei 13 soldati francesi uccisi in Mali -2-

Ihr

Roma, 1 dic. (askanews) - Le bare erano avvolte nella bandiera tricolore della Francia. Un soldato ha sventolato uno stendardo con la menzione "Operazione Barkhane", dal nome dell'operazione anti-terrorismo francese nel Sahel.

La perdita di 13 soldati è una delle più grandi per l'esercito francese dall'attacco al quartier generale francese Drakkar a Beirut nel 1983, che aveva ucciso 58 persone.

La branca africana delle milizie jihadiste dell'Isis ha rivendicato la responsabilità dell'incidente, secondo quanto pubblicato dal quotidiano Le Figaro.