Francia, saggista di estrama destra arrestato per "provocazione" -2-

vgp

Roma, 30 lug. (askanews) - Abituato ai tribunali, Alain Soral, il cui vero nome è Alain Bonnet, è stato condannato più volte. L'ultima condanna risale alla fine di giugno in appello: un'ammenda di 5.000 euro, con possibilità di reclusione in caso di mancato pagamento; la condanna per aver contestato l'esistenza della Shoah.

Alla fine del 2019, è stato condannato a una pena detentiva di un anno per aver descritto il Pantheon come un "centro di accoglienza dei rifiuti kasher" in un video pubblicato sul suo sito web. Stessa stessa condanna anche nel gennaio 2019 per aver insultato un magistrato e fatto osservazioni antisemite, poi nell'aprile dello stesso anno un'altra condanna per negazionismo.

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.