Francia, si dimette Sandro Gozi, ex consigliere premier Philippe

Ihr

Roma, 23 ott. (askanews) - L'ex sottosegretario italiano divenuto consigliere del primo ministro francese Édouard Philippe, Sandro Gozi, ha annunciato oggi in una lettera inviata all'Afp le sue dimissioni, dopo essere stato sospettato di collaborare con il governo maltese mentre era a Matignon.

Denunciando "vili attacchi", Gozi ha deciso di dimettersi per "riguadagnare la piena libertà di parola" al fine di difendersi ed "evitare qualsiasi strumentalizzazione politica che potrebbe essere dannosa per il capo del governo". Per diversi giorni, vari media hanno affermato che aveva lavorato anche per il primo ministro maltese Joseph Muscat.