Francia, spari contro moschea Bayonne, arrestato un ultraottentenne

Bea

Roma, 28 ott. (askanews) - Due uomini sono stati feriti gravemente da colpi di arma da fuoco davanti alla moschea di Bayonne, nel sudovest della Francia, da un uomo cheh atntato anche di appiccare il fuoco ed è stata arrestato poco dopo a casa sua. "Alle 15.20 un uomo ha tentato di incendiare la porta della moschea di Bayonne. Sorpresa da due persone, ha sparato loro" ha reso noto al prefettura aggiungendo che l'uomo fuggendo ha dato fuoco a un'auto. Le due vittime, di 74 e 78 anni, sono ferite gravemente e sono state portate in ospedale. Quando allo sparatore, fonti di polizia hanno detto all'Afp che si tratta di un 84enne, Claude S., candidato nel 2015 con l'estrema destra del Front national alle elezione locali.