Francia, studio: troppe persone esposte al fumo passivo

vgp

Roma, 7 feb. (askanews) - Troppi francesi sono ancora esposti al fumo di chi li circonda, a casa o al lavoro, mostra un sondaggio pubblicato venerdì da Santé publique France, che chiede "continui sforzi per denormalizzare il tabacco". "Il 15,7% delle persone di età compresa tra 18 e 64 anni ha svolto un'attività professionale nel 2017 dichiarando di essere stato esposto al fumo passivo negli ultimi 30 giorni all'interno dei locali sul posto di lavoro", e questa percentuale non è diminuita rispetto al 2014, osserva l'agenzia di sanità pubblica.

(Segue)