Francia, tensioni a marcia per il clima di Parigi -2-

Mgi/Ihr

Roma, 21 set. (askanews) - Le autorità temono un ritorno nella capitale della violenza, come al culmine del movimento dei "gilet gialli" mobilitati da dieci mesi contro la politica sociale e fiscale del governo. Una fonte della sicurezza ha parlato di rischi di "convergenza" tra "gilet gialli", che oggi celebrano il loro Atto 45, e attivisti "Black Block che vogliono rompere tutto".

Il prefetto della polizia ha mobilitato un dispositivo di 7.500 uomini, dotati di cannoni ad acqua; sono poi riapparsi sulle strade i veicoli corazzati della gendarmeria. Ieri pomeriggio sono stati chiusi interi quartieri nel centro della capitale. Una gran parte della città è pattugliata dagli agenti, in assetto antisommossa.