Francia: Tour Eiffel, luci spente in anticipo per risparmiare energia

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Parigi, 13 set. (Dpa/Adnkronos) – La Torre Eiffel sarà illuminata fino alle 23,45. Dunque le luci verranno spente in anticipo rispetto al consueto orario, finora previsto per l'una. La decisione fa parte del piano di risparmio energetico della capitale francese annunciato dal sindaco Anne Hidalgo. Finora la Tour Eiffel è stata illuminata fino all'una di notte, con le luci che lampeggiano ogni ora, momento apprezzato in particolare dai turisti.

Le luci di altri edifici pubblici come il municipio verranno invece spente alle 22, mentre l'illuminazione stradale non sarà limitata per motivi di sicurezza. Parigi ridurrà il riscaldamento anche negli edifici pubblici, con eccezioni per gli asili nido e le case di riposo. Negli edifici amministrativi, il riscaldamento verrà acceso un mese più tardi del solito.

Un totale del 96% dell'energia a Parigi non viene consumata dal settore pubblico, ha affermato Hidalgo, motivo per cui la città mira a ridurre il consumo energetico anche nel settore privato di almeno il 10%.