Franco Battiato: 5 curiosità sul cantautore scomparso

·2 minuto per la lettura
Franco Battiato
Franco Battiato

Franco Battiato è scomparso il 18 maggio 2021 lasciando un enorme vuoto nel panorama della musica italiana. A causa della malattia si era ritirato da tempo dalle scene, e per anni la famiglia ha mantenuto il massimo riserbo sulle condizioni di salute del cantautore (da sempre molto geloso della propria vita privata).

Franco Battiato: la famiglia e l’amore

Pur essendo stato uno dei cantautori più celebri del panorama italiano e pur godendo di fama internazionale, Battiato non ha mai amato la vita mondana e ha sempre preferito vivere la propria vita privata nel massimo riserbo. Non ha avuto figli e non si è mai sposato e ha rivelato di esser stato sposato una sola volta all’età di 16 anni: “Sono stato innamorato solo una volta, a 16 anni. Lei mi faceva tremare le gambe. Fu bello perché finì lì. Un altro anno di quei tremblement mi avrebbero ucciso”, ha confessato. Legatissimo alla madre Grazia (scomparsa nel 1994) Battiato ha avuto un ottimo rapporto con suo fratello Michele (ex consigliere comunale) che gli è stato accanto fino alla fine dei suoi giorni. Per anni Battiato ha vissuto nel suo eremo in Sicilia, poco distante dalla casa di Lucio Dalla.

Franco Battiato: la pittura oltre la musica

Nonostante abbia raggiunto il successo come cantautore Franco Battiato ha sempre coltivato con passione il suo talento per la pittura. Oltre ad aver dipinto svariati quadri lui stesso ha realizzato alcune copertine dei suoi album. Oltre alla pittura un’altra sua grande passione è stata senza dubbio quella per il cinema. Battiato ha sempre preferito non definirsi pittore. “A fine anni Ottanta lavoravo a un’opera per il Teatro Regio di Parma e mi è stato chiesto di schizzare la scenografia. Ci ho provato ma lo scenografo mi ha fermato. Era sempre così: tentavo di disegnare e non c’era relazione tra l’idea e il segno. Così mi sono detto: qui c’è da lavorare. Volevo capire perché ero così negato. Una sfida”, ha svelato in merito alla sua passione.

Franco Battiato: la malattia

Franco Battiato si è allontanato dalle scene ben prima della sua morte, avvenuta il 18 maggio 2021. La famiglia del cantautore ha preferito non svelare apertamente dettagli sulle sue condizioni di salute e sulla sua presunta malattia, ma nel 2017 lui stesso annunciò di dover annullare delle date dei suoi concerti per via di una brutta caduta (che gli aveva procurato la rottura del femore). Il suo ultimo album, Torneremo ancora, è considerato una sorta di “testamento musicale” dell’artista.