Franco Marini, Acli: democrazia e lavoro al centro della sua vita

·1 minuto per la lettura
Franco Marini, Acli: democrazia e lavoro al centro della sua vita
Franco Marini, Acli: democrazia e lavoro al centro della sua vita

Roma, 9 feb. (askanews) – Le Acli ricordano il presidente Franco Marini nel giorno della sua scomparsa. Ad askanews, il presidente Roberto Rossini. “Franco Marini è stata la traduzione in carne ed ossa dell’articolo 1 della nostra Costituzione, cioè il lavoro che fonda la nostra Repubblica e la sovranità che appartiene al popolo. Viene da una famiglia popolare, il padre operaio, i fratelli, lo studio duro, il conseguimento della laurea e tutte le esperienze popolari di quel tempo e che tuttora ci sono: le Acli, la Cisl, i partiti, le istituzioni secondo un approccio molto popolare. Questa è l’idea di classe dirigente che noi abbiamo, che viene dal popo,loi, che vive l’esperienza del popolo e che poi lo porta nelle istituzioni. È questa l’idea che ha fondato la nostra Costituzione, è questa l’idea che tuttora fonda la nostra idea di democrazia: popolo, libertà, studio, sacrificio, impegno, grazie Franco per il tuo esempio. Lo ricorderemo”.