Frank Matano: “Quando Nadia Toffa mi ha aiutato alle tre di notte”

frank matano nadia toffa

Frank Matano è il famoso Youtuber celebre per i video di scherzi telefonici pubblicati con il nickname “lamentecontorta”. Oltre a video-maker, però, è stato anche un iena di Italia 1 e ha lavorato a fianco di Nadia Toffa. In un’intervista per Il Messaggero, infatti, ha raccontato: “Ci vedevamo in redazione tutti i giorni e nella quotidianità era ancora meglio di come l’ha conosciuta il pubblico attraverso i suoi servizi. Era simpaticissima, un uragano. Ma anche acuta e intelligente. Abbiamo fatto una vacanza insieme in Puglia, con lei non si aveva mai un punto di vista qualunque sulle cose che accadevano”. In particolare, il ricordo che Frank Matano ha di Nadia Toffa riguarda l’aiuto che gli è stato dato una notte intorno alle 3. Vediamo cosa era successo.

Frank Matano e Nadia Toffa

Frank Matano ha conosciuto Nadia Toffa grazie alla redazione di Le Iene: tra i due da subito è nata una grande amicizia. Tanto che una sera, o meglio una notte, la guerriera ha aiutato l’amico Matano in un momento di difficoltà. “Una notte ero da solo a Milano – ha spiegato l’ex youtuber – mi sono sentito male. L’ho chiamata e lei è corsa da me senza che ci fosse bisogno di troppe spiegazioni. Ero in difficoltà, avevo la testa piena di pensieri. Lei mi ha preso, mi ha portato fuori e mi ha fatto fare il giro del quartiere fino a che non mi si sono schiarite le idee. E il fatto che fossero le tre di notte vale doppio”.

I ricordi

Con un po’ di amarezza per la scomparsa dell’amica, morta lo scorso 13 agosto, Matano rivela: “Nadia mi ha insegnato tanto. La disciplina sul lavoro, l’ottimismo nella vita, l’impegno. Era una ragazza che si spendeva per tutti. Voglio trarre il meglio da questi insegnamenti, vorrei essere come lei“. Infine, la descrizione della guerriera che ha lottato contro la malattia per due anni e mezzo si conclude parlando del lavoro: “Ogni servizio a cui lavorava per lei era sempre il migliore. Ricominciava ogni volta da capo con la stessa dedizione. Metteva forza e grandi capacità nel giornalismo”.