Frase contro Cerciello Rega: prof condannata

·1 minuto per la lettura
Cerciello Rega
Cerciello Rega

Condannata a 8 mesi Eliana Frontini, la prof che sui social scrisse una frase contro Mario Cerciello Rega, il carabiniere ucciso a Roma durante un tentativo di arresto nei confronti di due giovani turisti statunitensi. La condanna è stata emessa dal Tribunale di Novara, per il reato, da parte della Frontini, di vilipendio alle Forze armate e diffamazione.

Mario Cerciello Rega: il risarcimento alle parti civili

A carico di Eliana Frontini è stato disposto il risarcimento nei confronti delle parti civili costituitesi a processo, una somma pari a 14mila euro: 5mila per il Ministero della Difesa e 8mila per la signora Rosa Maria Esilio, moglie di Mario Cerciello Rega. La prof piemontese avrà un anno di tempo per versare la somma e beneficiare della sospensione condizionale della pena.

Mario Cerciello Rega: la frase offensiva di Eliana Frontini

La frase offensiva scritta da Eliana Frontini, rivolta alla memoria di Mario Cerciello Rega, è la seguente: “Uno in meno e chiaramente con sguardo poco intelligente. Non ne sentiremo la mancanza”. La vicenda risale a luglio 2019.

Mario Cerciello Rega: sospensione per l’insegnante

In seguito alle grai dichiarazioni esposte a mezzo social, nei confronti di Eliana Frontini scattò la sospensione dal lavoro per “condotta gravemente in contrasto con la funzione educativa e gravemente lesiva dell’immagine della scuola”. Tuttavia, per l’insegnante potrebbero scattare in futuro ulteriori provvedimenti disciplinari.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli