I fratelli Bianchi sono stati condannati all'ergastolo per l'omicidio di Willy Monteiro

no credit

AGI -  Sono stati condannati all'ergastolo i fratelli Marco e Gabriele Bianch,i accusati dell'omicidio di Willy Monteiro Duarte il 6 settembre del 2020. È quanto stabilito dalla Corte d'Assise di Frosinone.

Per il brutale pestaggio a Colleferro in cui morì Willy Monteiro Duarte la Corte ha quindi riconosciuto per i fratelli di Artena, accusati aver causato la morte del 21enne capoverdiano, l'accusa di omicidio volontario. Per gli altri due componenti del branco, Francesco Belleggia e Mario Pincarelli, per i quali era stata chiesta una condanna a 24 anni, è stata comminata una pena rispettivamente a 23 e 21 anni.

I due fratelli, esperti dell'arte marziale Mma, picchiarono per 50 secondi con colpi a ripetizione Willy, intervenuto per difendere un amico durante un banale diverbio all'esterno di un locale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli