Fratelli d’Italia in piazza Torino per protestare contro spaccio e degrado

manifestazione fdi degrado torino
manifestazione fdi degrado torino

Manifestazione FdI contro il degrado e lo spaccio a Torino: dopo il Primo Maggio, si sono verificati nuovi scontri tra la polizia e i centri sociali.

Manifestazione FdI a Torino: scontri tra polizia e centri sociali

Nella serata di venerdì 6 maggio, Fratelli d’Italia ha organizzato una manifestazione a Torino per protestare contro il degrado ormai sempre più evidente che caratterizza il capoluogo piemontese e lo spaccio nel quartiere Aurora.

In questo contesto, a pochi giorni dagli scontri che hanno accompagnato le manifestazioni del Primo Maggio, la Polizia si è nuovamente scontrata con gli antagonisti. In via Faletto, infatti, gli antagonisti hanno tentato di irrompere alla manifestazione organizzata da FdI e hanno cominciato a lanciare bottiglie e cassonetti di immondizia contro i militari presenti per preservare l’ordine in occasione dell’evento.

In seguito ai nuovi scontri tra polizia e antagonisti, dopo aver respinto il tentativo di irruzione, il corteo si è svolto senza ulteriori tensioni.

Corteo contro il degrado e lo spaccio a Torino: l’impegno di Fratelli d’Italia

Per quanto riguarda i motivi che hanno portato all’organizzazione della manifestazione, la parlamentare di Fratelli d’Italia, Augusta Montuaruli, ha dichiarato: “Abbiamo deciso di lanciare con la manifestazione la raccolta firme per presentare ufficialmente al Consiglio Comunale di Torino una ‘Proposta di Deliberazione’ volta ad introdurre anche nella nostra città la misura del Daspo Urbano. Allo sconforto e alla rabbia di chi vede diventare il proprio quartiere un luogo invivibile, vanno date la vicinanza delle istituzioni e soprattutto risposte concrete“.

La fiaccolata è partita da Ponte Monto per poi concludersi alle porte della chiesa Maria Regina della Pace e ha visto la partecipazione di circa duecento persone. All’evento organizzato dai centri sociali, invece, erano presenti circa un centinaio di cittadini.

Durante la manifestazione, gli esponenti di FdI hanno urlato: “La difesa del quartiere siamo noi, basta spaccio“.

L’assessore alle Politiche sociali della Regione Piemonte, Maurizio Marrone, invece, ha sottolineato: “Ancora una volta Fratelli d’Italia solleva il problema che qualcuno vorrebbe nascondere sotto il tappeto ma propone anche una soluzione: la delibera per l’applicazione pure a Torino del Daspo Urbano. Questa sera abbiamo dato un segnale importante“.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli