Fratello Floyd all'Onu: aiutate afroamericani ad avere giustizia

A24/Pca

New York, 17 giu. (askanews) - Philonise Floyd ha chiesto alle Nazioni Unite di creare una commissione indipendente che indaghi sulla morte del fratello George, avvenuta il 25 maggio a Minneapolis e per cui sono stati incriminati quattro poliziotti, e di tutti gli altri afroamericani morti in custodia della polizia.

"Avete il potere per aiutarci ad avere giustizia per mio fratello. Vi sto chiedendo di aiutarmi" ha detto Floyd, in un videomessaggio indirizzato alla commissione per i diritti umani delle Nazioni Unite, che oggi, a Ginevra, sta tenendo un dibattito sulle violenze della polizia e il razzismo negli Stati Uniti. "Vi sto chiedendo di aiutarmi, di aiutare i neri in America. Spero che prendiate in considerazione la creazione di una commissione indipendente di inchiesta per indagare sugli omicidi dei neri da parte della polizia e sulle violenze contro i manifestanti pacifici".