I frati d'Assisi donano a Sergio Mattarella la "Lampada della pace"

·1 minuto per la lettura
(Photo: Ciro De Luca / Reuters)
(Photo: Ciro De Luca / Reuters)

I frati del Sacro Convento di Assisi doneranno al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, la “Lampada della pace di San Francesco”.

La cerimonia di consegna si terrà sabato 14 dicembre dalle 10.30 nella Basilica Superiore di San Francesco. L’evento verrà trasmesso in diretta su Rai1.

Il capo dello Stato sarà accolto dal Custode del Sacro Convento, padre Mauro Gambetti, farà visita alla Tomba di San Francesco, parteciperà al XXXIV Concerto di Natale e incontrerà la comunità francescana.

Il riconoscimento, nelle ultime edizioni era stato assegnato al presidente delle Repubblica Colombiana, Juan Manuel Santos, “per lo sforzo tenuto nei processi di riconciliazione con le Farc”; alla cancelliera tedesca, Angela Merkel, che “nella sua Germania e in Europa, si è distinta nell’opera di conciliazione in favore della pacifica convivenza dei popoli”; e al re di Giordania, Abdullah II, per “la sua azione e il suo impegno tesi a promuovere i diritti umani, l’armonia tra fedi diverse e l’accoglienza dei rifugiati”.

Alla cerimonia in Basilica Superiore saranno presenti, tra gli altri il Legato Pontificio per la Basilica di San Francesco, Card. Agostino Vallini, il Presidente della Cei, Card. Gualtiero Bassetti, a nome del Governo il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, il presidente Rai, Marcello Foa, l’a.d. Rai, Fabrizio Salini, e il direttore di Rai1, Teresa De Santis.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli