Fratoianni (Leu): in Bolivia colpo di Stato, inutile girarci intorno

Pol/Bac

Roma, 16 nov. (askanews) - "Inutile girarci intorno. In Bolivia c'è stato ed è ancora in corso un colpo di stato, ai danni del presidente Morales. L'ennesimo atto di aggressione in un Paese "non allineato", dopo altri atti di aggressione in altri paesi del continente, per mettere in ginocchio quell'America Latina, che per anni è stata una fucina di esperienze politiche innovative, non allineate, alternative". Lo scrive su Facebook Nicola Fratoianni di Sinistra italiana-Leu.

"È l'evidente tentativo di costruire - prosegue il parlamentare di Leu - un diverso e inquietante impianto politico nel mondo. Non si può far finta di nulla".

"Le istituzioni internazionali - conclude Fratoianni - devono fare la loro parte e garantire democrazia e libertà".