Fratoianni: multati per essere saliti a bordo di SeaWatch

Rea

Roma, 25 lug. (askanews) - "Multati per il reato di solidarietà. Di questo non posso che essere fiero. Ma la questione è un'altra. Siamo stati multati nell'esercizio delle nostre prerogative costituzionali. E cioè mentre stavamo effettuando una missione ispettiva". Lo afferma Nicola Fratoianni di Sinistra Italiana che il 26 gennaio scorso salì a bordo della Sea Watch3, bloccata dalle autorità italiane davanti a Siracusa, insieme ai colleghi Magi e Prestigiacomo.

"Per questo - prosegue l'esponente della sinistra - ci siamo rivolti al Presidente della Camera dei Deputati Fico e alla Giunta per le autorizzazioni di Montecitorio. Si tratta - conclude Fratoianni - di garantire la tutela di una prerogativa molto importante".