Fratture e contusioni dopo un gestaccio fatto in strada all'indirizzo di un 51enne

Ciclista riminese picchiato con una zappa
Ciclista riminese picchiato con una zappa

Surreale vicenda di violenza in Emilia Romagna e ciclista picchiato con una zappa a Rimini, dove per quel fatto è stato denunciato l’aggressore. Il Resto del Carlino spiega che la vittima ha riportato fratture e e contusioni dopo un presunto gestaccio fatto in strada all’indirizzo di un 51enne che in preda ad una furia cieca ha deciso di usarlo come orto.

Ciclista picchiato con una zappa a Rimini

E per questi motivi un 51enne italiano residente in Valconca, sarebbe arrivato, secondo una querela di parte formalizzata, a “brandire il manico di una zappa e a colpire ripetutamente in testa uno sfortunato ciclista”. Secondo l’offender il ciclista sarebbe stato reo di avergli rivolto un gestaccio. La vittima della presunta aggressione ha affidato le sue tutele legali all’avvocato Stefano Caroli ed è dovuta ricorrere alle cure del pronto soccorso con fratture e contusioni.

Per la vittima 30 giorni di prognosi

In ordine a quelle il personale medico le ha giudicate guaribili in 30 giorni. Dal canto suo il 51enne, che è rappresentato dall’avvocato Gianluca Tamagnini, era stato indicizzato dai carabinieri e querelato. Per lui un decreto di citazione a giudizio firmato dal giudice del tribunale di Rimini in cui risponderà di lesioni personali aggravate e minaccia.