Freaks Out di Gabriele Mainetti con Claudio Santamaria: «È un viaggio in un cinema grandioso»

Dal 28 Ottobre al cinema 'Freaks Out' secondo film di Gabriele Mainetti. Al suo fianco torna Claudio Santamaria ("Siamo Totò e Peppino!" dice ridendo) che definisce il film uno spartiacque. "Trovo che questo film sia uno spartiacque come lo è stato anche Lo chiamavano Jeeg Robot. - racconta hai nostri microfoni - Questo film sdogana la possibilità di fare film diversi, di fare film che possono intrattenere pur raccontando temi così vitali e importanti". Un film in cui Mainetti ha creduto fin dall'inizio e che con amore e caparbietà ha portato al compimento. "All'inizio mi hanno detto che era troppo ambizioso come secondo film. Ma io volevo alzare l'asticella e raccontare quell'impressione di meraviglia che si ha davanti al grande cinema e dimostrare che noi come abbiamo fatto in passato lo sappiamo ancora fare". Crediti foto: 01 Distribution Music: «Summer» from Bensound.com

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli