Freddie Mercury, regali natalizi dopo la sua morte

freddie mercury

A 28 anni dalla sua scomparsa, Freddie Mercury continua a stupire tutti, continuando a regalare doni ad amici e familiari grazie a parte dei sodi lasciati in eredità.

Freddie Mercury, 28 anni di regali natalizi

Il grande Freddie Mercury ha saputo stupire tutti quando era in vita con la musica, ma continua a farlo anche oggi, a 28 anni dalla sua scomparsa. Dal 1991, infatti, Freddie aveva delegato parte della sua eredità milionaria alla distribuzione annuale di regali natalizi a tutte le persone che in vita gli avevano mostrato affetto e rispetto.

Per questo motivo, dalla vigilia del Natale ’92, dai magazzini Fortnum & Mason del 181 di Piccadilly partono innumerevoli fattorini che consegnano puntualmente ogni anno piccoli doni a vecchie conoscenze di Freddie, nonché amici e parenti.

Il primo regalo per Elton John

Secondo quanto descritto dal Daily Mail tramite testimonianza di un portavoce del magazzino, tra i tanti amici che ogni anno ricevono un regalo da Freddie, c’è anche l’amico Elton John che nella sua biografia ha raccontato di aver ricevuto un regalo da parte di Mercury un mese prima che il frontman dei Queen ci lasciasse. Si trattava di un quadro del pittore ottocentesco Henry Scott Tuke, accompagnato da un biglietto che così recitava: “Cara Sharon, ho pensato che ti sarebbe piaciuto. Con amore, Melina. Buon Natale (Sharon e Melina erano i loro nomi da drag queen). Un gesto di profonda riconoscenza che da quasi 30 anni i titolari del rinomato grande magazzino londinese portano avanti senza esitazione, e che ogni anno continua a stupire tutti gli affetti di Freddie Mercury.