Freddo e maltempo, ma da lunedì torna il caldo con la Novembrata: previsioni meteo

(Adnkronos) - Weekend freddo e ventoso su buona parte dell’Italia poi dalla prossima settimana arriva la Novembrata di San Martino con il ritorno del sole e del caldo. Ma attenzione alle prossime ore, avvertono gli esperti del sito www.iLMeteo.it, sono previsti fenomeni intensi con forte maltempo specie al Sud fino a domani; l’approfondimento di un ciclone sullo Ionio porterà ancora piogge verso le regioni del medio adriatico in risalita fino alla Romagna e manterrà attiva una sostenuta ventilazione.

Mattia Gussoni, meteorologo del sito www.iLMeteo.it, conferma dunque l’arrivo della prima perturbazione autunnale e l’allerta meteo: saranno ancora possibili fenomeni intensi, le temperature crolleranno di 10°C e i venti saranno molto forti su gran parte dello Stivale.

Nelle prossime ore le piogge più intense sono previste tra Sicilia, Calabria e Puglia ma non sono esclusi temporali forti sul resto del Sud, in Sardegna, Abruzzo e Molise; come detto qualche pioggia raggiungerà, da Sud verso Nord, anche Marche e Romagna. Il vento soffierà impetuoso tra Abruzzo e Molise e su tutti i bacini, prestate attenzione in barca, non è più il weekend caldo e tranquillo della scorsa settimana.

La prima domenica di novembre vedrà un miglioramento graduale, anche se sono previsti ancora forti fenomeni tra Abruzzo, Molise, Puglia, Calabria e Sicilia; dal pomeriggio attenuazione delle piogge, ancora tanto vento dai quadranti settentrionali con conseguente ulteriore calo termico ed aumento del moto ondoso. Al Nord e sul resto delle regioni centrali giornata tutto sommato gradevole ma molto fredda al mattino: in Pianura Padana sono previste addirittura delle locali gelate, molto isolate ma possibili nelle campagne.

Arriviamo alle note piacevoli: la prossima settimana arriverà la Novembrata di San Martino. Al momento infatti i modelli meteorologici sono tutti concordi nel prevedere l'allontanamento definitivo del ciclone verso la Turchia con la rimonta di un campo di alta pressione sul nostro Paese. Da lunedì il sole potrebbe essere dominante, salvo nebbie notturne nei fondivalle, e le temperature potrebbero risalire fino a valori miti ma non eccessivi come la scorsa settimana: in pratica si tratterebbe di una fase soleggiata che andrebbe ad unirsi all’Estate di San Martino, il periodo autunnale intorno all’11 novembre in cui ‘statisticamente’ si verificano con discreta frequenza condizioni climatiche di bel tempo e relativo tepore.

NEL DETTAGLIO

Sabato 5. Nord: sole, ma freddo al mattino. Centro: maltempo sulle Adriatiche. Sud: maltempo, arriva l’autunno.

Domenica 6. Nord: soleggiato con locali isolate gelate notturne. Centro: migliora salvo ultime piogge sulle adriatiche, fresco al mattino. Sud: maltempo residuo.

Lunedì 7. Nord: sole. Centro: sole. Sud: sole salvo residui addensamenti sulle regioni ioniche.

Tendenza: Novembrata di San Martino con sole e temperature miti, salvo possibile veloce disturbo tra Nord e Centro giovedì 10.