"Free Alaa": e la Cop27 scopre il problema dei diritti umani in Egitto

Gli attivisti dei diritti umani lamentano che l'Egitto è un Paese a regime autoritario e stimano che 60.000 persone siano finite nelle carceri egiziane, per motivi politici, da quando il presidente al-Sisi ha preso il potere, con un colpo di Stato militare, nel 2013