Fresco in casa: come fare con i condizionatori portatili

·5 minuto per la lettura
fresco in casa
fresco in casa

L’estate porta con sé temperature elevate e caldo intenso. Gli stessi meteorologi affermano che questa settimana ci sarà un anticiclone africano molto intenso con picchi che sfioreranno i 40° al sud. Per tenere fresco in casa e combattere il calore, ecco alcuni consigli davvero efficaci e utili.

Fresco in casa

Le alte temperature possono essere fonte di stress e mettere a dura prova l’organismo portando a sentirsi stanchi e spossati. Spesso anche in casa diventa difficile sottrarsi al caldo e alle temperature eccessive. Per questo motivo, è possibile mantenere il fresco in casa in modo da rendere l’ambientazione refrigerante.

Oltre al condizionatore come Artic Cube che aiuta a donare un po’ di refrigerio, vi sono altri metodi a basso impatto ambientale e che hanno un minor costo energetico che possono aiutare a tollerare meglio il calore. Si può tenere il fresco in casa con degli interventi di ristrutturazione energetica che possono raffreddare l’ambiente domestico in modo semplice e naturale al tempo stesso.

Sono diverse le attività che si svolgono regolarmente in casa che è bene cercare di limitare soprattutto nelle ore più calde durante le giornate assolate. Per esempio, fare il bucato o la doccia nelle ore più fresche aiuta a evitare l’umidità e la formazione di vapore e quindi una maggiore percezione del calore.

Durante le ore più calde, per mantenere il fresco in casa, si consiglia di usare poco i fornelli e il forno. Per evitare il caldo eccessivo, si può optare per metodi di cottura rapidi in modo da non surriscaldare troppo la casa. Per chi ne ha la possibilità, si può cucinare all’aperto, magari fare una grigliata di verdure o di carne.

Fresco in casa: consigli

Oltre al condizionatore, ci sono altri metodi e trucchi altrettanto efficaci che permettono di mantenere il fresco in casa. La prima cosa da fare per evitare che la casa si riscaldi in maniera eccessiva è tenere finestre e persiane chiuse nelle ore più calde. In questo modo si impedisce all’aria calda di entrare e si consiglia di aprirle la sera prima di andare a dormire per far circolare l’aria fresca.

Spegnere qualsiasi dispositivo elettronico non è solo utile per risparmiare sul costo della bolletta, ma aiuta anche a tenere il fresco in casa e avere un po’ di refrigerio. Gli elettrodomestici, come macchina per il caffè, lavatrice e altri riscaldano la casa e conviene spegnerli nel momento di inutilizzo. Per evitare che i raggi del sole entrino, è consigliabile schermare le persiane con delle tende o anche un ombrellone.

Quando fa troppo caldo e per avere fresco in casa, si consiglia di evitare le luci artificiali. La luce naturale, durante il periodo estivo, è più che sufficiente. Si consiglia di usare anche lampadine a led che aiutano a risparmiare e non fanno sentire troppo il calore. Il condizionatore va usato a una temperatura minima e senza esagerare.

Riposare e dormire bene la notte è fondamentale, ma quando fa caldo diventa difficile e si passano notti insonni. Per mantenere il fresco in casa, si consiglia di fare un cambio biancheria optando per tessuti in cotone e traspiranti. Oltre alle lenzuola, è consigliato anche l’uso di un cuscino in grano saraceno che ha uno spazio d’aria naturale per cui non si sente l’influsso del calore.

Fresco in casa: miglior condizionatore

Per un po’ di fresco in casa durante le ore più calde, oltre ai consigli che sono stati forniti, si può optare per l’uso di un buon condizionatore e il migliore, tra i tanti modelli, è Artic Cube, molto apprezzato e di grande efficacia. Un mini condizionatore portatile che permette di rinfrescare e raffreddare la casa in modo da renderla un luogo piacevole in cui poter soggiornare.

Un condizionatore che raffredda la casa in pochi minuti. Basta riempire il serbatoio dell’acqua, collegarlo all’unità e accenderlo. Ha tre velocità di potenza per regolarlo a seconda delle proprie esigenze. Funziona grazie al sistema di raffreddamento ad acqua per cui l’aria calda entra nell’unità per poi essere spinta contro il filtro bagnato.

In un secondo momento, l’acqua evapora ed emette aria fredda per una sensazione di fresco. Un prodotto che è possibile posizionare anche sul tavolino o la scrivania dell’ufficio, oltre che in camera da letto per rilassarsi e dormire serenamente. Si può portare anche in viaggio per usarlo in caso di evenienza. E’ considerato il miglior condizionatore portatile grazie alla tecnologia, alla semplicità di utilizzo e al rapporto qualità prezzo,

Per chi volesse saperne di più, può cliccare qui

Ecologico, potente ed efficace. Sano, dal momento che non usa gas o refrigeranti chimici. I filtri hanno una durata di 8 ore. Inoltre, non lascia tracce di polvere per cui è possibile godere di aria che sia fresca e pulita al tempo stesso. Artic Cube non solo rinfresca, ma umidifica e purifica l’ambiente circostante.

All’interno della confezione si trova il cavo di alimentazione con spina e il manuale di istruzioni.

Considerando che si tratta di un condizionatore originale ed esclusivo, non è possibile ordinarlo online o nei negozi fisici. L’utente che è interessato all’acquisto deve collegarsi al sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati e inviare l’ordine. Artic Cube è in offerta promozionale al costo di 59€ per una confezione, ma ci sono anche altre offerte di cui è possibile usufruire con le spese di spedizione gratuite. Il pagamento è possibile sia con Paypal, la carta di credito oppure con la formula del contrassegno, quindi in contanti al corriere.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli