Fridays for Future: oggi protesta in piazza contro la repressione

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 27 mag. (askanews) - "Oggi scenderemo in piazza in tutta Italia per dire a gran voce che 'Non staremo zitti e buoni! Basta affari con i dittatori!'. Lo ha annunciano in una nota Fridays for Future Italia, spiegando che a Milano la mobilitazione sarà alle 17 in piazza Leonardo da Vinci.

La protesta è stata indetta "per rispondere alle intimidazione e alle perquisizioni subite negli scorsi giorni dagli attivisti di Milano, accusati di aver mostrato il loro dissenso con una scritta sulla sede di Centrex". "Centrex è un'azienda che gestisce la compravendita dell'energia in Italia per conto di Gazprom, multinazionale del fossile Russa nonché terza azienda più inquinante al mondo" ha ricordato Fridays for Future Italia, spiegando che "in questi giorni abbiamo ricevuto solidarietà da tantissime realtà, anche all'interno del Parlamento: questo ci dà forza e convinzione per insistere nel nostro cammino".

"Chiediamo al governo italiano deve smettere di dipendere dai combustibili fossili e di interrompere i rapporti con le multinazionali del fossile come Gazprom stanno finanziando le attività criminali di dittatori guerrafondai" si ribadisce nella comunicato del movimento ambientalista internazionale, che si conclude spiegando che "finché non cesseranno non smetteremo di far sentire la nostra voce, vi aspettiamo in piazza!".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli