Fridays for future a Palazzo Lascaris: "Il futuro si decide ora"

webinfo@adnkronos.com

"Siamo qui oggi per chiedervi di prendervi le vostre responsabilità, in qualità̀ di politici, di rappresentanti, di adulti, di genitori, di umani". Così uno degli esponenti torinesi di Fridays for future si è rivolto all'aula di Palazzo Lascaris in occasione del Consiglio regionale aperto sull'ambiente. "Avete delle responsabilità verso la salute dei cittadini che rappresentate. Avete delle responsabilità nei confronti della scienza.  Avete delle responsabilità verso la nostra generazione, ma soprattutto verso le generazioni che verranno", ha aggiunto. 

Ricordando, poi, che "il 10 settembre, all'audizione consigliare siamo venuti a portarvi un messaggio. Il 27 settembre abbiamo dimostrato che quel messaggio è̀ l'urlo di 150 mila piemontesi, 1 milione di italiani, 8 milioni di umani. Oggi ci aspettiamo una risposta. Ci aspettiamo che comprendiate la situazione. Ci aspettiamo che prendiate atto dell'emergenza in cui ci troviamo". "Un ragazzo che nasce e cresce in Piemonte vive in media due mesi in meno rispetto a un suo coetaneo di un'altra regione italiana", ha proseguito  sottolineando che "da  anni, la Pianura Padana è costantemente oltre la soglia di sicurezza dell'Oms per quanto riguarda l'inquinamento atmosferico" . 

"Dobbiamo essere tutti uniti in questa battaglia: noi stiamo facendo tutto ciò̀ che possiamo, ora tocca anche a voi fare il vostro. Il futuro della nostra specie si decide qui, ora. Con ogni singolo provvedimento legislativo che approverete, potrete difenderlo o affossarlo. È una grande responsabilità, ma anche un grande onore. A voi la scelta", ha concluso.