Fridays for future torna in piazza per clima: basta promesse

·1 minuto per la lettura
featured 1248565
featured 1248565

Milano, 19 mar. (askanews) – In tutto il mondo, nelle immagini le manifestazioni di Manila e Parigi, le attiviste e gli attivisti di Fridays for future sono tornati in piazza per chiedere ai governi di agire contro il cambiamento climatico. Un tema che sembra essere scomparso dal dibattito e dalle agende internazionali con lo scoppio della pandemia e che, invece, a maggior ragione dovrebbe stare al centro della discussione.

“I fondi del Next Generation Eu devono essere subito investiti in politiche per azzerare le emissioni di gas serra, la causa della crisi climatica – hanno spiegato gli organizzatori di Fridays For Future Italia – Gli effetti della crisi climatica sono già qui, e, se non interveniamo, la scienza ci dice che la situazione potrà solo peggiorare. Soltanto, noi, le persone di tutto il mondo, unite, possiamo ribaltare questa situazione”.

Lo scorso aprile, Fridays For Future Italia ha lanciato la campagna “Ritorno al Futuro” (ritornoalfuturo.org) che raccoglie una serie di proposte per la ripartenza scritte insieme a scienziati, esperti e associazioni italiane.