Friuli Venezia Giulia, il centrodestra vince a Udine e Sacile

Elezioni regionali Fvg, al voto oltre un milione di elettori

È stato eletto sindaco di Udine il candidato del centrodestra Pietro Fontanini, sostenuto dalle liste Forza Italia, Lega, Autonomia responsabile, Fratelli d'Italia, Identità civica. Ha ricevuto 18.830 voti, pari al 50,37%. Solo una manciata di voti in meno - 280 - per Vincenzo Martines, candidato del centrosinistra appoggiato da Partito democratico, Udine Sinistraperta, SiAmo Udine con Martines e Progetto Innovare, che ha perso ricevendo 18.550 voti, pari al 49,63%.

Carlo Spagnol, appoggiato dalle liste Viva Sacile Spagnol sindaco e Con Spagnol Forza Italia Berlusconi, è stato eletto sindaco di Sacile, in provincia di Pordenone, con il 67,24% per cento dei voti, ovvero 5.341 preferenze. Al ballottaggio ha superato Alberto Gottardo, sostenuto da il Popolo della famiglia, Autonomia responsabile con Tondo per Alberto Gottardo, Lega, Attivasacile, Fratelli d'Italia, Alberto Gottardo sindaco civica per Sacile, che ha ricevuto 2.602 voti, pari al 32,76% degli aventi diritto.

Il primo turno si era svolto il 29 aprile, in concomitanza con le elezioni regionali e due referendum consultivi.